Dott. De Santis Stefano
oncologo, pneumologo

Dott. De Santis Stefano

(7) Leggi le opinioni dei pazienti
Ambiti di competenza:
  • Medicina palliativa e terapia ...


  ❤

Cerchi uno specialista? Altri pazienti consigliano:

Studi

Indirizzi degli studi del medico


Prestazioni

Tutte le prestazioni del medico

  • Visita oncologica € 120
  • Visita pneumologica € 120
  • Visita terapia del dolore e cure paliative € 120
  • Cure palliative € 120
  • Cure palliative domiciliari € 150/250
  • Terapia del dolore € 150
  • Terapia del dolore oncologico € 150
  • Valutazione esami diagnostici € 70
  • Visita algologica € 150


Qualifiche ed esperienza

Qui troverai tutte le informazioni sul medico

Dirigente Medico Oncologo, Responsabile Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico, UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Responsabile Centro ESMO di cure integrate oncologiche e palliative Responsabile Progetto Regionale di Farmacovigilanza Regione Lazio sul controllo del dolore oncologico Componente del Comitato Ospedale Territorio Senza Dolore presso Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Esperienza professionale Date Gennaio 2013 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Responsabile Centro ESMO di cure integrate oncologiche e palliative certificato a Settembre 2013. Principali attività e responsabilità Responsabile dell’assistenza dei pazienti neoplastici in particolare per il controllo del dolore oncologico in una rete di assistenza integrata nel territorio della ASL Roma D in collaborazione con Hospice Fondazione Roma. Nome e indirizzo del datore di lavoro Hospice Fondazione Roma e Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico presso Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Responsabile dell’assistenza secondo il modello della Simultaneous Care dei pazienti oncologici in trattamento presso il DH oncologico e in assistenza domiciliare svolta dall’hospice Fondazione Roma. Date Settembre 2011 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Responsabile Progetto Regionale di Farmacovigilanza Regione Lazio. Principali attività e responsabilità Responsabile Progetto “Valutazione e miglioramento dell’assistenza dei pazienti neoplastici con particolare riferimento al riconoscimento e controllo del dolore oncologico in una rete di assistenza integrata nel territorio della ASL Roma D”, che ha ottenuto il finanziamento regionale 130.000 euro. Nome e indirizzo del datore di lavoro Regione Lazio e Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico, UOC Pneumologia Oncologica 1° presso Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Farmacovigilanza Regione Lazio: USO DEI FARMACI IN CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE : ANALISI DEI CONSUMI, IMPIEGO OFF-LABEL, INTERVENTI SPECIFICI DI INFORMAZIONE E FORMAZIONI. Date Dicembre 2010 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Incarico di alta professionalità come Responsabile Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico, UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma. Principali attività e responsabilità Responsabile Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico, quale attività ambulatoriale, consulenza intradipartimentale e intraaziendale in regime di day-hospital e ricovero ordinario. Nome e indirizzo del datore di lavoro Azienda S.Camillo Forlanini e ASL RMD, Roma, Italia. Date 2005 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Responsabile Progetto di Appropriatezza della Dirigenza Medica presso Azienda S.Camillo-Forlanini,per il governo clinico: “chemioterapia e radioterapia concomitante nel tumore polmonare NSCLC”. Principali attività e responsabilità Responsabilità del progetto di “chemioterapia e radioterapia concomitante nel tumore polmonare NSCLC”, in regime di DH e ricovero ordinario, in collaborazione con UOC Radioterapia. Nome e indirizzo del datore di lavoro Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Attività clinica terapeutica multidisciplinare di chemioterapia e radioterapia nel tumore polmonare NSCLC. Date 01/04/2005 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico oncologo e pneumologo di ruolo presso la Unità Operativa Complessa di Pneumologia Oncologica 1° dell’Azienda Ospedaliera S.Camillo-Forlanini di Roma. Principali attività e responsabilità Attività assistenziale specialistica oncologica e pneumologia in regime di ambulatorio, DH e ricovero ordinario. Nome e indirizzo del datore di lavoro Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Attività assistenziale specialistica oncologica e pneumologia. Date 2005 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Attività di ricerca clinica presso l’UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma. Principali attività e responsabilità Co-investigator in Studi clinici sperimentali in GCP sui nuovi farmaci in oncologia. Nome e indirizzo del datore di lavoro UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Conduzione Studi clinici in GCP sui nuovi farmaci in oncologia. Date 16/06/2004 al 01/04/2005 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico oncologo in comando finalizzato per la ricerca. Principali attività e responsabilità Responsabilità della gestione degli studi clinic in GCP su nuovi farmaci in oncologia. Nome e indirizzo del datore di lavoro 5° U.O.C. di Pneumologia Oncologica dell’Azienda Ospedaliera S.Camillo-Forlanini di Roma, Italia. Tipo di attività o settore Attività di ricerca clinica. Date 1998 al 1/4/2005 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente Medico di I livello di Oncologia a tempo indeterminato presso la Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera “S. Carlo”, Potenza, Italia. Principali attività e responsabilità Attività assistenziale clinica oncologica in regime di ambulatorio, DH e ricovero ordinario. Nome e indirizzo del datore di lavoro Unità Operativa Complessa di Oncologia Medica. Azienda Ospedaliera San Carlo, Potenza, Italia. Tipo di attività o settore Attività assistenziale specialistica oncologica. Istruzione e formazione Date 2011-2012 Titolo della qualifica rilasciata Master Universitario di II livello in “Medicina Palliativa”, Dipartimento Anestesia e Rianimazione, Facoltà di Medicina presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, e ANTEA Formad presso Hospice ANTEA di Roma. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Gestione clinica dei sintomi e dolore in medicina palliativa nel setting domiciliare e hospice residenziale. Programmazione Sanitaria, Organizzazione dei Servizi Sanitari, Programmazione e Controllo nell’ambito delle cure palliative. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Facoltà di Medicina e Chirurgia, Dipartimento Anestesia e Rianimazione presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Livello nella classificazione nazionale o internazionale Master Universitario di II livello con Lode. Date 1995 Titolo della qualifica rilasciata Specialista in Oncologia Medica. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Principali tecniche diagnostiche oncologiche. Lavorazione e criopreservazione cellule staminali. Immunoistochimica e citofluorimetria e biologia molecolare di linee tumorali solide ed ematologiche. Principi di base di terapia molecolare oncologica. Diagnosi e Trattamento delle principali neoplasie solide. Studi clinici sperimentali su nuovi farmaci oncologici. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Livello nella classificazione nazionale o internazionale Specializzazione di Oncologia Medica con Lode. Date 1990 Titolo della qualifica rilasciata Laurea in Medicina e Chirurgia Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l'Universita' degli Studi "La Sapienza" di Roma. Livello nella classificazione nazionale o internazionale Laurea Date 1983 Titolo della qualifica rilasciata Maturita' Liceo Classico Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Liceo Classico Livello nella classificazione nazionale o internazionale 58/60 Formazione professionale In Istituti Italiani Date Dal 2004 ad oggi Titolo della qualifica rilasciata Dirigente medico di I livello in Oncologia e Pneumologia Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Attività assistenziale quale dirigente medico oncologo e pneumologo Date 1998 al 2004 Titolo della qualifica rilasciata Dirigente medico di I livello in Oncologia Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Unita’ Operativa di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera “S. Carlo” di Potenza Principali tematiche/competenze professionali acquisite Attività assistenziale quale dirigente medico oncologo Date Dal 1991 al 2004 Titolo della qualifica rilasciata Co-investigator a progetti di studio e ricerca. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Istituto di Neurobiologia del CNR di Roma, in collaborazione con la Prof. Rita Levi-Montalcini e il Dott. Luigi Aloe. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Progetto di ricerca dal titolo: " Valutazione dell’espressione e del ruolo del nerve growth factor nelle sindromi mieloproliferative" finanziato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) per quattro anni (1995, 1997, 1998, 1999) rispettivamente con il contratto di ricerca n. 5.01707.CT04 e i contributi di ricerca n. 97.04082.CT04 e n. 98.03011.CT04 e contributo di ricerca n. 99.02441.CT04. Date 1997 al 1998 Titolo della qualifica rilasciata Co-investigator a progetti di studio e ricerca. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Istituto di Neurobiologia del CNR di Roma, in collaborazione con la Prof. Rita Levi-Montalcini e il Dott. Luigi Aloe, e Divisione di Oncologia di Istituto Regina Elena di Roma. Principali tematiche/competenze professionali acquisite progetto di ricerca dal titolo: “Impiego della RT-PCR nella valutazione delle cellule tumorali circolanti nel sangue periferico di pazienti affetti da neoplasie mammarie e gastrointestinali”. Date 1998 Titolo della qualifica rilasciata Principal investigator a progetti di studio e ricerca Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Istituto di Neurobiologia del CNR di Roma, in collaborazione con la Prof. Rita Levi-Montalcini e il Dott. Luigi Aloe, e Divisione di Oncologia Medica I, diretta dal Prof. Francesco Cognetti, di Istituto Regina Elena di Roma. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Progetto di ricerca dal titolo: “Ruolo del Nerve Growth Factor nelle neuropatie periferiche indotte da chemioterapici”. Date Dal 1990 al 1998 Titolo della qualifica rilasciata Assistente medico in formazione poi specialista tirocinante. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Cattedra di Oncologia Medica dell’Universita’ degli Studi di Roma “La Sapienza”, diretta dal Prof. A. Pellegrini; Day-Hospital Oncologico dell’Azienda Ospedaliera Complesso Ospedaliero S. Giovanni-Addolorata di Roma; Cattedra di Ematologia dell' Universita' di Roma "Tor Vergata" - direttore Prof. Giuseppe Papa; Divisione di Oncologia Medica I dell’Istituto Regina Elena di Roma, diretta dal Prof. F. Cognetti. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Attività assistenziale clinica oncologica Capacità e competenze personali Madrelingua(e) Italiana Altra(e) lingua(e) Inglese Autovalutazione Livello europeo (*) INGLESE Comprensione Parlato Scritto Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale C2 C2 C2 C2 C2 (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze sociali Spirito di gruppo e collaborazione. Capacità di leadership. Capacità di adattamento ad ambienti multiculturali Capacità e competenze organizzative Capacità di leadership direttiva, e di ottimizzazione delle risorse umane Gestione di Progetti Nazionali e Internazionali Capacità e competenze tecniche Competenze mediche, di laboratorio, di ricerca e di organizzazione dei servizi sanitari nel settore delle neoplasie solide e nella medicina palliativa e terapia del dolore oncologico. Capacità e competenze informatiche Ottima conoscenza ed utilizzo dei programmi Office (Word, Excel e Powerpoint) e archiviazione dati in Access, gestione di file grafici in Visual Studio e Acrobat. Valutazione dati scientifici con programmi di Statistica StatSoft e SPSS. Gestione e condivisione dati tramite reti di computer Hub e Spoke. Capacità e competenze artistiche Adozione di strumenti artistici di comunicazione in ambito pediatrico (musicoterapica, role play) Patente Di guida tipo “B” Ulteriori informazioni Membro di: Societa’ Americana di Ematologia (ASH) Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) Southern Italy Cooperative Oncology Group (SICOG) Societa’ Americana di Oncologia (ASCO) Gruppo Oncologico Italiano di Ricerca Clinica (GOIRC) Associazione Italiana Oncologia Toracica (AIOT) SOCIETÀ ITALIANA DI CURE PALLIATIVE (SICP) Società Europea di oncologia medica (ESMO) Pubblicazioni scientifiche: DE SANTIS S.. Trattamento chemioterapico con 5-FU+aF del carcinoma colon-rettale in fase avanzata: stato dell'arte. (1992). In La Medicina Contemporanea. Ed. Universitarie Romane, 9(1): 45-47. Tentori L., Graziani G., Gilberti S., DE SANTIS S., D'Atri S.Temozolomide induces apoptosis in leukemic cell lines. Paris conference on apoptosis in AIDS and cancer. December 2-4, 1993. Graziani G., Prete S., Aquino A., Orlando L., Masci G., DE SANTIS S., De Filippi R., Giuliani A., Bonmassar E.: Aumento dell'espressione del CEA in cellule di carcinoma umano del colon mediata da 5-Fluorouracile. XI Congresso Nazionale della Associazione Italiana di Immunofarmacologia. Taormina, 28-30 Settembre, 1995. Prete S., Aquino A., Masci G., Giuliani A., DE SANTIS S., Orlando L., De Vecchis L., De Filippi R., Bonmassar E., Graziani G.: “Drug induced changes of Carcino-Embrionic-Antigen expression in human cancer cells: effect of 5-Fluorouracil.” J.Pharm.Exp.Th.. 279 (3): 1574 -1581, 1996. Simone M. D., DE SANTIS S., Stasi R., Vigneti E., Venditti A., Del Poeta G., Cudillo L., Amadori S., Aloe L. Circulating levels of nerve growth factor (NGF) and cytokines in acute myeloid leukemia (AML): a possible clinical significance. Haematologica. 1996; 81(Suppl. 5):p 84. DE SANTIS S., Cognetti F., Properzi F., Manni L., Simone M.D., Del Poeta G., Bove L., Pace A., Jandolo B., Manzione L., Aloe L. NGF levels in patients treated with anti-neoplastic drugs. Blood 1998; 92:10 Suppl. 1 (Part 2 of 2) (Abstract n. 4385). Gerardo Rosati, M.D., Antonio Rossi, M.D., Stefano DE SANTIS, M.D., Domenico Bilancia, M.D., Angelo Dinota, M.D. and Luigi Manzione. Ph.D. Second-line chemotherapy for advanced non-small cell lung cancer (NSCLC): an hazardous challenge?. Perugia International Cancer Conference VI, Chemotherapy of non-small cell lung cancer: ten years later. Perugia, 11-13 Ottobre, p144, 1998 (Abstract). Dinota A, Bilancia D, DE SANTIS S, Rosati G, Rossi A, Manzione L. “Di Bella multitherpay in advanced off-therapy patients: the Basilicata experience.” Tumori, 84:97, 1998. Di Costanzo F, Gasperoni S, Manzione L, DE SANTIS S, Rossi A, Soldani M, Labianca R, Bisagni G, Biagioni F, Nelli F, Carlini P, DeStefanis M, Bracci R, Recchia F, Tomao S, Italia M, Tagliaventi M, Angiona S. “Adjuvant chemotherapy in complete resected gastric cancer (stage IB, II, IIIA-B and IV T4N2M0).” Third International Conference on Biology, Prevention and Treatment of Gastrointestinal Malignancies, Koln (Cologne) 23-26 Settembre, p 127 1998.(Abstract) S. DE SANTIS, A. Savarese, A. Pace, F. Properzi, M. Fiore, V. Triaca, MD. Simone, L. Bove, B. Jandolo, L. Manzione, F. Cognetti, L. Aloe. Low circulating levels of nerve growth factor in patients treated with neurotoxic antineoplastic drugs. I Congresso Nazionale di Oncologia Medica, Roma 24-28 ottobre 1999 (Abstract n. 295). M. Soldani, S. Gasperoni, L. Manzione, S. DE SANTIS, R. Labianca, G. Bisagni, F. Biagioni, R. Bracci, G. Fornarini, F. Cognetti, P. Carlini, R. Bracci, M. Destefanis, S. Tomao, S. Angiona, F. Di Costanzo. Adjuvant chemotherapy with PELF in complete resected gastric cancer. I Congresso Nazionale di Oncologia Medica, Roma 24-28 ottobre 1999 (Abstract n. 013). G. Rosati, A. Rossi, S. DE SANTIS, A. Dinota, D. Bilancia, L. Manzione. A phase II study of alternating cycles of Irinotecan (CPT-11) and high dose 48 hour continuous infusion 5-Fluorouracil in combination with Leucovorin in no selective patients with metastatic colorectal cancer. I Congresso Nazionale di Oncologia Medica, Roma 24-28 ottobre 1999 (Abstract n. 041). Manzione L, Rossi A, Dinota A, DE SANTIS S, Rosati G, Bilancia D.. “Trattamento post-chirurgici del cancro del polmone non microcitoma.” In: Battelli N, Battelli T eds: “I tumori del polmone” Falconara (AN) Adria Medica edizioni, pp. 71-75, 1999. Rosati G, Rossi A, Bilancia D, Dinota A, DE SANTIS S, Manzione L. “Second-line chemotherapy for advanced non-small cell lung cancer (NSCLC): an hazardous challenge?” Ninth International Congress on Anti-Cancer Treatment, Parigi 2 – 5 Febbraio, 1999. (Abstract P235 p 244) Rosati G, Bilancia D, DE SANTIS S, Dinota A, Rossi A, Manzione L. “A phase II study of alternating cycles of CPT-11 and high-dose 48 hour infusion 5-FU in combination with leucovorin (HD-5-FU/LV) in no selective patients with metastatic colorectal cancer (MCRC).” European Journal of Cancer, 35 (suppl. 4), p S81, 1999.(Abstract 260) Rossi A, Rosati G, DE SANTIS S, Dinota A, Bilancia D, Manzione L. “Il ruolo dell’eritropoietina (rhEPO) nel paziente oncologico.” Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome STEFANO DE SANTIS Indirizzo Telefono Fax E-mail desantis.s@hotmail.it Cittadinanza Italiana Data di nascita 15/06/1964 Sesso M Occupazione Dirigente Medico Oncologo, Responsabile Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico, UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Responsabile Centro ESMO di cure integrate oncologiche e palliative Responsabile Progetto Regionale di Farmacovigilanza Regione Lazio sul controllo del dolore oncologico Componente del Comitato Ospedale Territorio Senza Dolore presso Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Esperienza professionale Date Gennaio 2013 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Responsabile Centro ESMO di cure integrate oncologiche e palliative certificato a Settembre 2013. Principali attività e responsabilità Responsabile dell’assistenza dei pazienti neoplastici in particolare per il controllo del dolore oncologico in una rete di assistenza integrata nel territorio della ASL Roma D in collaborazione con Hospice Fondazione Roma. Nome e indirizzo del datore di lavoro Hospice Fondazione Roma e Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico presso Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Responsabile dell’assistenza secondo il modello della Simultaneous Care dei pazienti oncologici in trattamento presso il DH oncologico e in assistenza domiciliare svolta dall’hospice Fondazione Roma. Date Settembre 2011 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Responsabile Progetto Regionale di Farmacovigilanza Regione Lazio. Principali attività e responsabilità Responsabile Progetto “Valutazione e miglioramento dell’assistenza dei pazienti neoplastici con particolare riferimento al riconoscimento e controllo del dolore oncologico in una rete di assistenza integrata nel territorio della ASL Roma D”, che ha ottenuto il finanziamento regionale 130.000 euro. Nome e indirizzo del datore di lavoro Regione Lazio e Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico, UOC Pneumologia Oncologica 1° presso Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Farmacovigilanza Regione Lazio: USO DEI FARMACI IN CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE : ANALISI DEI CONSUMI, IMPIEGO OFF-LABEL, INTERVENTI SPECIFICI DI INFORMAZIONE E FORMAZIONI. Date Dicembre 2010 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Incarico di alta professionalità come Responsabile Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico, UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma. Principali attività e responsabilità Responsabile Servizio Cure Palliative e Dolore Oncologico, quale attività ambulatoriale, consulenza intradipartimentale e intraaziendale in regime di day-hospital e ricovero ordinario. Nome e indirizzo del datore di lavoro Azienda S.Camillo Forlanini e ASL RMD, Roma, Italia. Date 2005 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Responsabile Progetto di Appropriatezza della Dirigenza Medica presso Azienda S.Camillo-Forlanini,per il governo clinico: “chemioterapia e radioterapia concomitante nel tumore polmonare NSCLC”. Principali attività e responsabilità Responsabilità del progetto di “chemioterapia e radioterapia concomitante nel tumore polmonare NSCLC”, in regime di DH e ricovero ordinario, in collaborazione con UOC Radioterapia. Nome e indirizzo del datore di lavoro Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Attività clinica terapeutica multidisciplinare di chemioterapia e radioterapia nel tumore polmonare NSCLC. Date 01/04/2005 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico oncologo e pneumologo di ruolo presso la Unità Operativa Complessa di Pneumologia Oncologica 1° dell’Azienda Ospedaliera S.Camillo-Forlanini di Roma. Principali attività e responsabilità Attività assistenziale specialistica oncologica e pneumologia in regime di ambulatorio, DH e ricovero ordinario. Nome e indirizzo del datore di lavoro Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Attività assistenziale specialistica oncologica e pneumologia. Date 2005 ad oggi Lavoro o posizione ricoperti Attività di ricerca clinica presso l’UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma. Principali attività e responsabilità Co-investigator in Studi clinici sperimentali in GCP sui nuovi farmaci in oncologia. Nome e indirizzo del datore di lavoro UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Tipo di attività o settore Conduzione Studi clinici in GCP sui nuovi farmaci in oncologia. Date 16/06/2004 al 01/04/2005 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico oncologo in comando finalizzato per la ricerca. Principali attività e responsabilità Responsabilità della gestione degli studi clinic in GCP su nuovi farmaci in oncologia. Nome e indirizzo del datore di lavoro 5° U.O.C. di Pneumologia Oncologica dell’Azienda Ospedaliera S.Camillo-Forlanini di Roma, Italia. Tipo di attività o settore Attività di ricerca clinica. Date 1998 al 1/4/2005 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente Medico di I livello di Oncologia a tempo indeterminato presso la Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera “S. Carlo”, Potenza, Italia. Principali attività e responsabilità Attività assistenziale clinica oncologica in regime di ambulatorio, DH e ricovero ordinario. Nome e indirizzo del datore di lavoro Unità Operativa Complessa di Oncologia Medica. Azienda Ospedaliera San Carlo, Potenza, Italia. Tipo di attività o settore Attività assistenziale specialistica oncologica. Istruzione e formazione Date 2011-2012 Titolo della qualifica rilasciata Master Universitario di II livello in “Medicina Palliativa”, Dipartimento Anestesia e Rianimazione, Facoltà di Medicina presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, e ANTEA Formad presso Hospice ANTEA di Roma. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Gestione clinica dei sintomi e dolore in medicina palliativa nel setting domiciliare e hospice residenziale. Programmazione Sanitaria, Organizzazione dei Servizi Sanitari, Programmazione e Controllo nell’ambito delle cure palliative. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Facoltà di Medicina e Chirurgia, Dipartimento Anestesia e Rianimazione presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Livello nella classificazione nazionale o internazionale Master Universitario di II livello con Lode. Date 1995 Titolo della qualifica rilasciata Specialista in Oncologia Medica. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Principali tecniche diagnostiche oncologiche. Lavorazione e criopreservazione cellule staminali. Immunoistochimica e citofluorimetria e biologia molecolare di linee tumorali solide ed ematologiche. Principi di base di terapia molecolare oncologica. Diagnosi e Trattamento delle principali neoplasie solide. Studi clinici sperimentali su nuovi farmaci oncologici. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Livello nella classificazione nazionale o internazionale Specializzazione di Oncologia Medica con Lode. Date 1990 Titolo della qualifica rilasciata Laurea in Medicina e Chirurgia Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l'Universita' degli Studi "La Sapienza" di Roma. Livello nella classificazione nazionale o internazionale Laurea Date 1983 Titolo della qualifica rilasciata Maturita' Liceo Classico Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Liceo Classico Livello nella classificazione nazionale o internazionale 58/60 Formazione professionale In Istituti Italiani Date Dal 2004 ad oggi Titolo della qualifica rilasciata Dirigente medico di I livello in Oncologia e Pneumologia Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione UOC Pneumologia Oncologica 1°, Azienda S.Camillo Forlanini, Roma, Italia. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Attività assistenziale quale dirigente medico oncologo e pneumologo Date 1998 al 2004 Titolo della qualifica rilasciata Dirigente medico di I livello in Oncologia Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Unita’ Operativa di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera “S. Carlo” di Potenza Principali tematiche/competenze professionali acquisite Attività assistenziale quale dirigente medico oncologo Date Dal 1991 al 2004 Titolo della qualifica rilasciata Co-investigator a progetti di studio e ricerca. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Istituto di Neurobiologia del CNR di Roma, in collaborazione con la Prof. Rita Levi-Montalcini e il Dott. Luigi Aloe. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Progetto di ricerca dal titolo: " Valutazione dell’espressione e del ruolo del nerve growth factor nelle sindromi mieloproliferative" finanziato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) per quattro anni (1995, 1997, 1998, 1999) rispettivamente con il contratto di ricerca n. 5.01707.CT04 e i contributi di ricerca n. 97.04082.CT04 e n. 98.03011.CT04 e contributo di ricerca n. 99.02441.CT04. Date 1997 al 1998 Titolo della qualifica rilasciata Co-investigator a progetti di studio e ricerca. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Istituto di Neurobiologia del CNR di Roma, in collaborazione con la Prof. Rita Levi-Montalcini e il Dott. Luigi Aloe, e Divisione di Oncologia di Istituto Regina Elena di Roma. Principali tematiche/competenze professionali acquisite progetto di ricerca dal titolo: “Impiego della RT-PCR nella valutazione delle cellule tumorali circolanti nel sangue periferico di pazienti affetti da neoplasie mammarie e gastrointestinali”. Date 1998 Titolo della qualifica rilasciata Principal investigator a progetti di studio e ricerca Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Istituto di Neurobiologia del CNR di Roma, in collaborazione con la Prof. Rita Levi-Montalcini e il Dott. Luigi Aloe, e Divisione di Oncologia Medica I, diretta dal Prof. Francesco Cognetti, di Istituto Regina Elena di Roma. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Progetto di ricerca dal titolo: “Ruolo del Nerve Growth Factor nelle neuropatie periferiche indotte da chemioterapici”. Date Dal 1990 al 1998 Titolo della qualifica rilasciata Assistente medico in formazione poi specialista tirocinante. Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Cattedra di Oncologia Medica dell’Universita’ degli Studi di Roma “La Sapienza”, diretta dal Prof. A. Pellegrini; Day-Hospital Oncologico dell’Azienda Ospedaliera Complesso Ospedaliero S. Giovanni-Addolorata di Roma; Cattedra di Ematologia dell' Universita' di Roma "Tor Vergata" - direttore Prof. Giuseppe Papa; Divisione di Oncologia Medica I dell’Istituto Regina Elena di Roma, diretta dal Prof. F. Cognetti. Principali tematiche/competenze professionali acquisite Attività assistenziale clinica oncologica Capacità e competenze personali Madrelingua(e) Italiana Altra(e) lingua(e) Inglese Autovalutazione Livello europeo (*) INGLESE Comprensione Parlato Scritto Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale C2 C2 C2 C2 C2 (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze sociali Spirito di gruppo e collaborazione. Capacità di leadership. Capacità di adattamento ad ambienti multiculturali Capacità e competenze organizzative Capacità di leadership direttiva, e di ottimizzazione delle risorse umane Gestione di Progetti Nazionali e Internazionali Capacità e competenze tecniche Competenze mediche, di laboratorio, di ricerca e di organizzazione dei servizi sanitari nel settore delle neoplasie solide e nella medicina palliativa e terapia del dolore oncologico. Capacità e competenze informatiche Ottima conoscenza ed utilizzo dei programmi Office (Word, Excel e Powerpoint) e archiviazione dati in Access, gestione di file grafici in Visual Studio e Acrobat. Valutazione dati scientifici con programmi di Statistica StatSoft e SPSS. Gestione e condivisione dati tramite reti di computer Hub e Spoke. Capacità e competenze artistiche Adozione di strumenti artistici di comunicazione in ambito pediatrico (musicoterapica, role play) Patente Di guida tipo “B” Ulteriori informazioni Membro di: Societa’ Americana di Ematologia (ASH) Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) Southern Italy Cooperative Oncology Group (SICOG) Societa’ Americana di Oncologia (ASCO) Gruppo Oncologico Italiano di Ricerca Clinica (GOIRC) Associazione Italiana Oncologia Toracica (AIOT) SOCIETÀ ITALIANA DI CURE PALLIATIVE (SICP) Società Europea di oncologia medica (ESMO) Pubblicazioni scientifiche: DE SANTIS S.. Trattamento chemioterapico con 5-FU+aF del carcinoma colon-rettale in fase avanzata: stato dell'arte. (1992). In La Medicina Contemporanea. Ed. Universitarie Romane, 9(1): 45-47. Tentori L., Graziani G., Gilberti S., DE SANTIS S., D'Atri S.Temozolomide induces apoptosis in leukemic cell lines. Paris conference on apoptosis in AIDS and cancer. December 2-4, 1993. Graziani G., Prete S., Aquino A., Orlando L., Masci G., DE SANTIS S., De Filippi R., Giuliani A., Bonmassar E.: Aumento dell'espressione del CEA in cellule di carcinoma umano del colon mediata da 5-Fluorouracile. XI Congresso Nazionale della Associazione Italiana di Immunofarmacologia. Taormina, 28-30 Settembre, 1995. Prete S., Aquino A., Masci G., Giuliani A., DE SANTIS S., Orlando L., De Vecchis L., De Filippi R., Bonmassar E., Graziani G.: “Drug induced changes of Carcino-Embrionic-Antigen expression in human cancer cells: effect of 5-Fluorouracil.” J.Pharm.Exp.Th.. 279 (3): 1574 -1581, 1996. Simone M. D., DE SANTIS S., Stasi R., Vigneti E., Venditti A., Del Poeta G., Cudillo L., Amadori S., Aloe L. Circulating levels of nerve growth factor (NGF) and cytokines in acute myeloid leukemia (AML): a possible clinical significance. Haematologica. 1996; 81(Suppl. 5):p 84. DE SANTIS S., Cognetti F., Properzi F., Manni L., Simone M.D., Del Poeta G., Bove L., Pace A., Jandolo B., Manzione L., Aloe L. NGF levels in patients treated with anti-neoplastic drugs. Blood 1998; 92:10 Suppl. 1 (Part 2 of 2) (Abstract n. 4385). Gerardo Rosati, M.D., Antonio Rossi, M.D., Stefano DE SANTIS, M.D., Domenico Bilancia, M.D., Angelo Dinota, M.D. and Luigi Manzione. Ph.D. Second-line chemotherapy for advanced non-small cell lung cancer (NSCLC): an hazardous challenge?. Perugia International Cancer Conference VI, Chemotherapy of non-small cell lung cancer: ten years later. Perugia, 11-13 Ottobre, p144, 1998 (Abstract). Dinota A, Bilancia D, DE SANTIS S, Rosati G, Rossi A, Manzione L. “Di Bella multitherpay in advanced off-therapy patients: the Basilicata experience.” Tumori, 84:97, 1998. Di Costanzo F, Gasperoni S, Manzione L, DE SANTIS S, Rossi A, Soldani M, Labianca R, Bisagni G, Biagioni F, Nelli F, Carlini P, DeStefanis M, Bracci R, Recchia F, Tomao S, Italia M, Tagliaventi M, Angiona S. “Adjuvant chemotherapy in complete resected gastric cancer (stage IB, II, IIIA-B and IV T4N2M0).” Third International Conference on Biology, Prevention and Treatment of Gastrointestinal Malignancies, Koln (Cologne) 23-26 Settembre, p 127 1998.(Abstract) S. DE SANTIS, A. Savarese, A. Pace, F. Properzi, M. Fiore, V. Triaca, MD. Simone, L. Bove, B. Jandolo, L. Manzione, F. Cognetti, L. Aloe. Low circulating levels of nerve growth factor in patients treated with neurotoxic antineoplastic drugs. I Congresso Nazionale di Oncologia Medica, Roma 24-28 ottobre 1999 (Abstract n. 295). M. Soldani, S. Gasperoni, L. Manzione, S. DE SANTIS, R. Labianca, G. Bisagni, F. Biagioni, R. Bracci, G. Fornarini, F. Cognetti, P. Carlini, R. Bracci, M. Destefanis, S. Tomao, S. Angiona, F. Di Costanzo. Adjuvant chemotherapy with PELF in complete resected gastric cancer. I Congresso Nazionale di Oncologia Medica, Roma 24-28 ottobre 1999 (Abstract n. 013). G. Rosati, A. Rossi, S. DE SANTIS, A. Dinota, D. Bilancia, L. Manzione. A phase II study of alternating cycles of Irinotecan (CPT-11) and high dose 48 hour continuous infusion 5-Fluorouracil in combination with Leucovorin in no selective patients with metastatic colorectal cancer. I Congresso Nazionale di Oncologia Medica, Roma 24-28 ottobre 1999 (Abstract n. 041). Manzione L, Rossi A, Dinota A, DE SANTIS S, Rosati G, Bilancia D.. “Trattamento post-chirurgici del cancro del polmone non microcitoma.” In: Battelli N, Battelli T eds: “I tumori del polmone” Falconara (AN) Adria Medica edizioni, pp. 71-75, 1999. Rosati G, Rossi A, Bilancia D, Dinota A, DE SANTIS S, Manzione L. “Second-line chemotherapy for advanced non-small cell lung cancer (NSCLC): an hazardous challenge?” Ninth International Congress on Anti-Cancer Treatment, Parigi 2 – 5 Febbraio, 1999. (Abstract P235 p 244) Rosati G, Bilancia D, DE SANTIS S, Dinota A, Rossi A, Manzione L. “A phase II study of alternating cycles of CPT-11 and high-dose 48 hour infusion 5-FU in combination with leucovorin (HD-5-FU/LV) in no selective patients with metastatic colorectal cancer (MCRC).” European Journal of Cancer, 35 (suppl. 4), p S81, 1999.(Abstract 260) Rossi A, Rosati G, DE SANTIS S, Dinota A, Bilancia D, Manzione L. “Il ruolo dell’eritropoietina (rhEPO) nel paziente oncologico.” XXV Congresso Nazionale della Società Italiana Tumori (SIT), Sorrento (NA) 17 - 21 Novembre, p. 158, 1999. (Abstract) Dinota A, Bilancia D, Rossi A, Rosati G, DE SANTIS S, Manzione L. “The failure of alternative cure of cancer: results of Di Bella Multitherapy in advanced patients.” Ninth International Congress on Anti-Cancer Treatment, Parigi 2 – 5 Febbraio, 1999. (Abstract O40 p 141) Simone, M.D., DE SANTIS S., Vigneti E., Papa G., Amadori S., Aloe, L. Nerve growth factor: a survay of activity on immune and hematopoietic cells. Hematol. Oncol., 1999; 17:1-10.(Review). Simone M.D., Maurillo L., Triaca V., DE SANTIS S., Postorino M., Cudillo L., Amadori S., Aloe L. Autologous stem cell transplantation in patients with myeloproliferative diseases results in altered nerve growth factor levels. Blood, 1999; 94:10 Suppl.1 (part 2 of 2)(Abstract n. 4828). DE SANTIS S, Pace A, Bove L, Cognetti F, Properzi F, Fiore M, Triaca V, Savarese A, Simone MD, Jandolo B, Manzione L, Aloe L: “Patients treated with antitumor drugs displaying neurological deficits are characterized by a low circulating level of nerve growth factor.” Clinical Cancer Research, 6:90-95; 2000. S. DE SANTIS, A. Rossi, G. Rosati, A. Dinota, D. Bilancia, L. Manzione “Topotecan, studio di fase I/II nel carcinoma delle vie biliari avanzato”. XXV Congresso Nazionale SIT (Societa’ Italiana Tumori), Sorrento, 17-21 nov. 99.(Abstract pg.146) S. DE SANTIS, A. Rossi, G. Rosati, A. Dinota, D. Bilancia, L. Manzione “Studio di fase I/II con Irinotecan e Raltitrexed nel carcinoma gastrico avanzato”. XXV Congresso Nazionale SIT (Societa’ Italiana Tumori), Sorrento, 17-21 nov. 99.(Abstract pg.143) S. DE SANTIS, F. Cognetti, L. Manzione. “ Studio di fase I con irinotecan, raltitrexed, cisplatino, 5FU/AF nel carcinoma gastrico avanzato”. II Congresso Interregionale AIOM, Spoleto 13-14 aprile 2000. Minerva Medica, Vol 91 Suppl.1, p. 111 gennaio/febbraio 2000. Dinota, D. Bilancia, A. Rossi, G. Rosati, S. DE SANTIS and L. Manzione. The failure of an alternative cure for cancer: an italian trial of the Di Bella multitherapy in advanced cancer patients. Eur. J. Oncol., vol. 5, n. 2, pp. 129-132, 2000. Aquino A, Prete SP, Guadagni F, Greiner JW, Giuliani A, Orlando L, Masci G, DE SANTIS S, Bonmassar E, Graziani G. Effect of 5-fluorouracil on carcinoembryonic antigen expression an shedding at clonal level in colon cancer cells. Anticancer Res 20 (5B):3475-84; 2000. L. Aloe, L. Manni, F. Properzi, S. DE SANTIS, M. Fiore. Evidence that nerve growth factor promotes the recovery of peripheral neuropathy induced in mice by Cisplatin: behavioral, structural and biochemical analysis. Auton. Neurosc.Basic Clin., 86 (1-2): 84-93; 2000. S. DE SANTIS, M. De Lena, F. Cognetti, S. Leo, D. Colarusso, G. Comella, L. Manzione. Irinotecan (Cpt-11), Raltitrexed, Cisplatin (Cddp) + 5-Fluorouracil (5-Fu) + Leucovorin (Lv) in Advanced Gastric Cancer (AGC): An Italian Multicenter Phase I Study. Proceedings ASCO 2001 vol. 20 (parte 2 di 2), (abstract 2264). S. DE SANTIS, M. Zeuli, F. Di Costanzo, A. Sdrobolini, S. Gasperoni, F. Paoloni, A. Carpi, L. Moscetti, R. Cherubini, F. Cognetti. Oxaliplatin and Capecitabine in Advanced Colorectal Cancer: a Dose-Finding Trial. Proceedings ASCO 2001 general poster, vol. 20 (parte 1 di 2), (abstract 559). S. DE SANTIS, M. De Lena, S. Leo, E: Barbato, G. Comella, F. Cognetti, L. Manzione. Irinotecan (Cpt-11), Raltitrexed, Cisplatin (Cddp) + 5-Fluorouracil (5-Fu) + Leucovorin (Lv) in Advanced Gastric Cancer (AGC): An Italian Multicenter Phase I/II Study. 3° Congresso Nazionale di Oncologia Medica, Napoli 4-7 novembre 2001, Annals of Oncology, 12 (suppl. 4): 95 (abstr. L2), 2001. Angelo Dinota, Domenico Bilancia, Antonio Rossi, Gerardo Rosati, Stefano DE SANTIS,Luigi Manzione.”Gemcitabine and Vinorelbine as second-line chemotherapy in pretreated advanced breast cancer (ABC)”. 3° Congresso Nazionale di Oncologia Medica, Napoli 4-7 novembre 2001, Annals of Oncology, 12 (suppl. 4): 18 (abstr. B3), 2001. DE SANTIS S, De Lena M, Leo S, Barbato E, Manzione L: “Irinotecan (CPT-11), raltitrexed, cisplatin (CDDP) + 5-fluorouracil (5-FU) + leucovorin (LV) in advanced gastric cancer (AGC): an multicenter phase II study.” Atti del 6° congresso nazionale GOIM, pg. 457 , 2002. F. Giotta, L. Manzione, V. Lorusso, M. Caruso, S. Fortunato, S. Romito, S. DE SANTIS, V. Gebbia, M.R. Valerio, E. Durini, G. Colucci: Mitoxantrone + Prednisone Versus Taxotere + Prednisone Nel Trattamento Del Carcinoma Prostatico Ormonorefrattario (Cpor). Studio Randomizzato Di Fase Ii Del Gruppo Oncologico Dell’italia Meridionale (Goim). Atti del 6° Congresso Nazionale: “Dalla biologia molecolare all’accreditamento di eccellenza”, Napoli 11-15 giugno 2002, pag. 530. Lapadula L, Montagna A, Castaldo G, Manzione L, DE SANTIS S, Pilotti I, Iadanza L, Fusco V. Adjuvant chemo-radiotherapy in gastric cancer: preliminary experience. Atti del XII Congresso Nazionale AIRO, Cagliari 13-16 ottobre 2002, pag. 530. DE SANTIS S, Manzione L, Castaldo G, Lapadula L, Montagna A, Fusco V. “Adjuvant chemo-radiotherapy for gastric cancer after curative resection”. Tumori 2002; 1 (n.2), S59 (abstr. 82), 2002. F. De Marinis, L. De Petris, S. DE SANTIS. “New Opportunities in the Treatment of 2nd Line NSCLC”. Simposio Satellite Lilly, Abstract Book, pg.16-19, VI Congresso Nazionale di Oncologia Medica AIOM, Bologna 21 Settembre 2004. L. De Petris, M.R. Migliorino, S. DE SANTIS, A. Saponiero, S. Condò, R. Di Salvia and F. De Marinis. An alternative schedule of oral vinorelbine tested as 2nd line treatment on elderly patients with advanced non-small cell lung cancer (NSCLC): A phase I feasibility trial. Proceedings ASCO 2005, Vol 23, No 16S (June 1 Supplement), 2005: 7328. (abstract) Migliorino MR, De Petris L, De Santis S, Cipri A, Belli R, Condò S, Ariganello O, Di Molfetta M, Saponiero A, de Marinis F. Locally advanced non-small cell lung cancer: role of induction chemotherapy in resectable N2 disease. Ann Oncol. 2006 Mar;17 Suppl 2:ii28-31 De Marinis F, DE SANTIS S, De Petris L. Second-line treatment options in non-small cell lung cancer: a comparison of cytotoxic agents and targeted therapies. Semin Oncol Feb 2006; 33(1 Suppl 1): S17-24. De Marinis F, DE SANTIS S, De Petris L. Second-line chemotherapy for non-small cell lung cancer. Annals of Oncology. Gemcitabine: Ten Years of Clinical Experience. 19-21 September, 2005: Monastier di Treviso, Italy. 17 Supplement 5:v68-v71, May 2006. De Petris L, Migliorino MR, Ceribelli A, Martelli O, Di Molfetta M, Mancuso A, DE SANTIS S, Di Salvia R, De Marinis F. Docetaxel administered every two weeks as second-line chemotherapy for advanced non-small cell lung cancer: a phase II study. Anticancer Res 2005; 25: 4713-8 Mancuso A, Migliorino M, De Santis S, Saponiero A, De Marinis F. Correlation between anemia and functional/cognitive capacity in elderly lung cancer patients treated with chemotherapy. Ann Oncol 2006;17(1):146-50. S. DE SANTIS, V. Donato, M.R. Migliorino, B. Tedesco, S. Condò, F. De Marinis. “Stage III non small lung cancer (NSCLC): docetaxel (D), gemcitabine (G) and cisplatin (C) as induction chemotherapy, an italian phase I study”. Journal of Clinical Oncology, 2007 ASCO Annual Meeting Proceedings (Post-Meeting Edition). Vol 25, No 18S (June 20 Supplement), 2007: 18201. Moscetti L, Nelli F, Felici A, Rinaldi M, De Santis S, D'Auria G, Mansueto G, Tonini G, Sperduti I, Pollera FC. Up-front chemotherapy and radiation treatment in newly diagnosed nonsmall cell lung cancer with brain metastases: survey by Outcome Research Network for Evaluation of Treatment Results in Oncology. Cancer. 2007 Jan 15; 109(2): 274-81. De Marinis, Filippo; Tedesco, Beatrice; Treggiari, Stefano; DE SANTIS, Stefano; Cipri, Antonio; Belli, Raffaele; Condo, Silvia; Ariganello, Ottavio; Di Molfetta, Michele; Migliorino, Maria Rita. “Role of Induction Chemotherapy in Resectable N2 Non-small Cell Lung Cancer”. Journal of Thoracic Oncology. LUNG CANCER: WHAT IS CHANGING Symposium, Pisa, Italy, February 15-17, 2007. 2(5) Supplement 1:S31-S34, May 2007. Stefano DE SANTIS, Maria Rita Migliorino, Lucio Mango, Katia Benetazzo, Roberto Premici, Filippo De Marinis. The role of circulating neuroendocrine marker chromogranin A in patients with non-neuroendocrine non-small-cell lung carcinoma: correlation with OctreoScan. 9th National Congress of Medical Oncology 12-15 October, 2007: Palermo, Italy. Ann Oncol 2007 Supplement, 18: B25; xi24-xi36. B. Tedesco, R. Migliorino, P. Graziano, A. Leone, S. DE SANTIS, S. Condò, M. Di Salvia, F. De Marinis. Women with adenocarcinoma of the lung: frequency of EGFR-mutation. A preliminary report. 9th National Congress of Medical Oncology 12-15 October, 2007: Palermo, Italy. Ann Oncol 2007 Supplement, 18: B46; xi34-xi36. S. DE SANTIS, V. Donato, C. Caruso, M. R. Migliorino, B. Tedesco, R.. Belli, S. Valentino, F. De Marinis. Induction(Ind), Gemcitabine (G), Docetaxel (D) and Cisplatin (C) plus concurrent(Con) chemotherapy with thoracic radiotherapy (TRT) in stage III non-small cell lung cancer(NSCLC). Proceedings ASCO 2008, (abstract, poster). S. DE SANTIS, V. Donato, S. Treggiari, M.R. Migliorino, D. Giammarino, O. Ariganello, F. De Marinis. New Induction(Ind), Gemcitabine(G), Docetaxel(D) and Cisplatin(C) followed by concomitant(Con) chemoradiotherapy in stage IIIB non-small cell lung cancer(NSCLC). European Respiratory Society Annual Congress 2008, Abstract Number: 251555. S. DE SANTIS, F. De Marinis. Il trattamento del carcinoma polmonare. Casi Clinici. Il Pensiero Scientifico Editore. 2008. S. De Santis. La gestione del dolore nel paziente con carcinoma polmonare in ambito ambulatoriale. Meeting sponsorizzato Dompe, Milano 27-08-2007. S. De Santis. Treatment Of Pain In Patients Affected By Lung Cancer: An Experience With Oxycodone Cr. X Congresso Nazionale AIOM, Veronafiere 11-14 ottobre 2008. (abstract, poster) Tumori. S. De Santis. LA PALLIAZIONE DEI SINTOMI: IL CONTROLLO DELLA SINTOMATOLOGIA DEL TUMORE POLMONARE. Meeting AIOT, Roma 24-05-2008. S. DE SANTIS. “Non-Small cell Lung Cancer (NSCLC) con componente neuroendocrina: ruolo degli analoghi della somatostatina”. Casi clinici dai Centri. Netnews, n.1, gennaio 2009. Firma Stefano De Santis, Maria Rita Migliorino, Raffaele Belli, Antonio Cipri, Silvia Condò, Ottaviano Ariganello, Michele Di Molfetta, Filippo De Marinis.Trattamento del dolore in pazienti affetti da cancro ai polmoni: un'esperienza con ossicodone CR. XV CONGRESSO NAZIONALE SICP SOCIETÀ ITALIANA DI CURE PALLIATIVE Giardini Naxos, 3-6 novembre 2008. (abstract, poster) Stefano De Santis, Pasquale Galetta, Giovanni Siena, Ana Dardelli, Mariano Flocco, Elisa D’Addario, Cristiana Cimarelli, C. Mastroianni, G. Casale. “Analisi della variazione degli atteggiamenti nei confronti delle cure al morente in relazione agli strumenti didattici utilizzati in un master in Cure Palliative.” CONGRESSO NAZIONALE SICP SOCIETÀ ITALIANA DI CURE PALLIATIVE, Roma, 2010. (abstract, poster, presentazione orale). S. De Santis. Caso di dolore toracico e osseo in paziente affetto da neoplasia polmonare. In: L’uso degli oppiacei nella pratica clinica. M. Mammucari, R.D. Mediati, R. Vellucci. Collections Anno XI, n. 5, Maggio 2010, Pag. 34-35, Ed. Wolters Kluwer Health. S. De Santis, F. De Marinis, C. Mastroianni, G. Casale. The effects of death education used in a master's degree in palliative care on attitudes toward caring for terminally ill patients. J Clin Oncol 29: 2011 (suppl; abstr e19549) S. DE SANTIS, S. RICCIARDI, G. DI LAURENZI, S. CONDO', F. DEMARINIS. IL TRATTAMENTO DEL BREAKTHROUGH CANCER PAIN (BTCP) IN PAZIENTI ONCOLOGICI AFFETTI DA NEOPLASIA POLMONARE AVANZATA ASSISTITI SECONDO IL MODELLO SIMULTANEOUS CARE. XIX CONGRESSO NAZIONALE SICP SOCIETÀ ITALIANA DI CURE PALLIATIVE, Torino 2012. (abstract p.57, poster) S. DE SANTIS, S. RICCIARDI. L'IMPORTANZA DELL'ISTRUZIONE DEL CARE GIVER NELLA TERAPIA DEL DOLORE: UN CASO CLINICO. XIX CONGRESSO NAZIONALE SICP SOCIETÀ ITALIANA DI CURE PALLIATIVE, Torino 2012. (abstract p. 98, poster) Fulvi A., De Santis S., Ricciardi S., Gori B1,Del Signore E., Ciurluini P., D’Antonio C., de Marinis F. THE TREATMENT OF BREAKTHROUGH CANCER PAIN (BTCP) AND THE CORRELATION WITH ANXIETY AND DEPRESSION IN LUNG CANCER PATIENTS. XIV NATIONAL CONGRESS OF MEDICAL ONCOLOGY October 27-29, 2012: Rome. i supplementi di TUMORI, a Journal of Experimental and Clinical Oncology: Volume 13, Number 3, October 2012 (ABSTRACT C39). Gori B., Del Signore E., Fulvi A., Ricciardi S., Migliorino M.R., Belli R., Condò S., De Santis S., Colacchi A.M., de Marinis F. ERLOTINIB ROLE IN PRETREATED EGFR WILDTYPE CAUCASIAN PATIENTS: A RETROSPECTIVE OBSERVATIONAL. STUDYXIV NATIONAL CONGRESS OF MEDICAL ONCOLOGY October 27-29, 2012: Rome. i supplementi di TUMORI, a Journal of Experimental and Clinical Oncology: Volume 13, Number 3, October 2012 (ABSTRACT D18). Del Signore E., Gori B., D’Antonio C., Ricciardi S., Fulvi A., Colacchi A.M., Migliorino M.R., Belli R., De Santis S., Condò S., de Marinis F. GEFITINIB PLUS ZOLEDRONIC ACID ROLE IN BONE METASTASES FROM EGFR MUT+VE NSCLC PATIENTS. XIV NATIONAL CONGRESS OF MEDICAL ONCOLOGY October 27-29, 2012: Rome. i supplementi di TUMORI, a Journal of Experimental and Clinical Oncology: Volume 13, Number 3, October 2012 (ABSTRACT D62). De Santis S. Linee guida per la gestione integrate del paziente con tumore polmonare. Terapie di supporto. Volume edito dall’AIOT 2012. DE SANTIS S., Ciurluini P., Fulvi A., Di Laurenzi G., Ricciardi S., Gori B., Del Signore E, de Marinis F. Psycho-oncological and pharmacological pain management therapies for lung cancer patients w ith Anxiety, Depression and Breakthrough cancer Pain (BTcP). 13th Congress of the European Association for Palliative Care. 30 May – 2 June 2013 Praga. (abstract e poster P2-004) De Santis S., Borghesi C., Giovannoni D., Migliorino M.R. The Novel Combination of Pregabalin and Oxycodone/Naloxone for Relief of Neuropathic Cancer-related Pain: A Preliminary Study. 8th World Research Congress of the European Association for Palliative Care, 2014 · Abstract: A-615-0001-00013. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali".


Lingue

Lingue parlate dal medico

Italiano


Contattami

Contatta il medico


Ambiti di competenza

Qui troverai tutte le informazioni sul medico

  • Medicina palliativa e terapia ...

Opinioni di pazienti verificati

  • Valutazione Generale *:
  • Rapporto Medico-Paziente *:
  • Tempo di attesa *: